Fare presto: Cassa Depositi e Prestiti lascia 3 MLN nella casse del Comune di Vicenza

Sharing is caring!

EMERGENZA CORONAVIRUS
#VICENZASIRIALZA: un fondo per resistere e ripartire!
#FAREPRESTO

“Grazie a Cassa Depositi e Prestiti per aver messo in campo un’iniziativa senza precedenti, a cui abbiamo lavorato con Anci e Upi, per consentire agli enti territoriali di rinegoziare i mutui”, ha commentato il viceministro all’Economia Laura Castelli. “L’iniziativa produrrà come effetto immediato una liquidità per gli enti territoriali di 1,1 miliardi nel 2020, alle scadenze del 30 giugno e del 31 dicembre infatti verseranno solo la quota di interessi

Vicenza non può aspettare i tempi della politica e della burocrazia. Cassa Depositi e Prestiti, con un provvedimento straordinario, ha lasciato al Comune di Vicenza 3 mln di Euro di liquidità in più.
Aim ha dichiarato utili, in calo, ma rilevanti: 11,4 mln di Euro. Il Comune ha 2,4 mln di avanzo di amministrazione (soldi non spesi, dell’anno scorso.). Partiamo subito con un Fondo di Solidarietà Sociale comunale: almeno 4 milioni da mettere a disposizione di chi è stato messo in ginocchio dal COVID-19: 1) disoccupati a causa della crisi determinata dal virus, dipendenti a tempo determinato cui non è stato rinnovato il contratto, precari, lavoratori autonomi, liberi professionisti, esercizi commerciali di vicinato, artigiani, commercianti, micro-imprese, gli ambulanti che non possono più fare i mercati. Per tutti loro serve subito liquidità, da mettere in tasca per i bisogni primari. 2) Sostenere la scuola, la formazione ed il telelavoro: Sostegno alle famiglie per acquisto strumenti informatici per la scuola ed il lavoro online. Bonus una tantum alle famiglie per la “trasformazione digitale” secondo determinati criteri di selezione.
3) Sostenere, per prepararsi a ripartire, l’impresa ed il lavoro: Cancellazione per tutto il 2020 tassa di plateatico (COSAP) e tassa di soggiorno; eliminazione Tari per i corrispondenti mesi di chiusura delle attività; fondi per la trasformazione digitale, interventi a fondo perduto per sostenere le iniziative di promozione, prestiti d’onore per le nuove attività.
Non c’è più tempo per aspettare: #VICENZASIRIALZA. Facciamolo INSIEME. Facciamolo SUBITO.