Sono nato a Vicenza nel 1968, città in cui ho sempre abitato. Avendo avuto la fortuna di visitare e conoscere molti posti del mondo, penso che Vicenza abbia la dimensione ideale in cui vivere, e che l’impegno per renderla a misura di ciascuno debba essere una priorità assoluta. Sono sposato con Giovanna e abbiamo tre figli: Vittoria, Luisa e Wazema. Con Giovanna condivido, da 23 bellissimi anni, tutte le scelte della vita. Amo molto la lettura, con preferenza per i saggi, la storia e la scienza.

GLI STUDI

Ho conseguito la maturità scientifica nel 1987, e poi la laurea in Fisica all’università di Padova, in entrambi i casi col massimo dei voti. Sul versante professionale, ho frequentato numerosi corsi di formazione post laurea, soprattutto in gestione d’impresa e organizzazione aziendale. Parlo inglese e francese, lingue che utilizzo spesso nel lavoro.

IL LAVORO

Sono stato assunto alla Armes nel 1994 come funzionario tecnico-commerciale; poi, con gli anni sono diventato responsabile di produzione e quindi di stabilimento. Dal 2008 ho ricoperto l’incarico di direttore generale di Armes e dal 2011 al 2017 quello di direttore generale di Ferretto Group. Conclusa la campagna elettorale ed il periodo di aspettativa ho accettato una nuova sfida professionale approdando come amministratore delegato alla Euromeccanica Group di Rosà (VI).

LA POLITICA

Nel 1990 – 1995 sono stato eletto consigliere comunale. Ero il più giovane nella prima amministrazione del sindaco Variati. Sin dalla fondazione, nel 2007, ho aderito al Partito Democratico.

Sono stato tra i fondatori di Vinòva, nata con lo scopo di favorire la discussione tra i cittadini e di contribuire con la propria azione e il proprio impegno allo sviluppo culturale e sociale di Vicenza. Lo slogan di Vinòva è un incitamento all’ingresso di nuove energie nella politica cittadina: “Il futuro si costruisce. Insieme”.

Ho partecipato alle primarie del centrosinistra nel dicembre del 2017 che ho vinto. Poi la lunga corsa elettorale ed il 46% di consensi. Tanti, ma non abbastanza per farcela. Oggi siedo nei banchi del Consiglio Comunale rappresentando l’opposizione.